“Visioni per un futuro presente. Città, ambiente, comunità"
©FilippoRomano_BERGAMO23_02

“Visioni per un futuro presente”, Bergamo (© Filippo Romano)

Visioni per un futuro presente” è il titolo di due mostre, inaugurate il 12 aprile a Bergamo e a Brescia, che vogliono raccontare il processo trasformazione urbanistica e rinnovamento ambientale delle due città città Capitale Italiana della Cultura 2023.

La doppia esposizione avvicina ancora di più Bergamo e Brescia, all’interno di un unico territorio in grado di mantenere una dimensione urbana favorevole alla vita umana attraverso un modello urbano sostenibile.

Bergamo, a cura di Luca Molinari con Federica Rasenti 
La mostra proseguirà fino al 17 settembre 2023 al riaperto Palazzo della Libertà di Bergamo. Promossa dal Comune di Bergamo in partnership con Ance Bergamo e Plenitude, presenta ai visitatori un dialogo tra presente, passato e futuro, che riflette sui processi in atto nella città reale, ma anche nei suoi territori, attraverso molteplici voci e sguardi che raccontano ricchezza, progetti e cambiamenti. L'esposizione ha coinvolto autori e produttori di immagini di diverse generazioni: Gabriele Basilico, Filippo Romano e Davide Rapp mostrano tre periodi diversi di Bergamo, delle sue architetture e dei suoi abitanti. All’interno della mostra si alternano ritratti, architetture conosciute e meno, disegni originali, scenari futuri, numeri e domande aperte, mappe e storie capaci di raccontare la complessità della città attuale e le grandi sfide che sta affrontando.
Il futuro è rappresentato da progetti come Chorus Life e l’ampliamento dello stabilimento della San Pellegrino di BIG, Bjarke Ingels Group, altri invece sono appena approvati, come il progetto vincitore per la nuova stazione ferroviaria, firmato da CZA - Cino Zucchi Architetti che ha redatto anche il masterplan della vicina area di Porta Sud.

Info: bergamobrescia2023.it/eventi/bergamo-23/

Brescia, a cura di Alberto Ferlenga
A Brescia invece la mostra è ospitata nell’ex cinema Astra, visitabile fino all'8 ottobre. Curata con Urban Center Brescia e promossa da Comune di Brescia in partnership con Ance Brescia e la collaborazione di Fondazione Brescia Musei, propone un ritratto della città e di come la storia abbia contribuito alla costruzione della sua attuale condizione. La scelta della location, un luogo in riqualificazione, vuole essere un continuum con la mostra dando il senso di “evoluzione”. L’allestimento, nel vano vuoto dell’ex sala cinematografica, si appoggia a strutture costituite da ponteggi, teli e tavole da cantiere usati come supporto per modelli e pannelli. Progetti, monumenti, dati, opere costruite, eventi immateriali illustrati in video mostreranno come la complessità di una città sia fatta di molte componenti e altrettanti intrecci, come ogni città sia unica ma anche come i rapporti con altre città siano un aspetto fondamentale della sua storia.

Info: bergamobrescia2023.it/eventi/brescia-23-visioni-per-un-futuro-presente-citta-ambiente-comunita/


14 Aprile 2023

CONDIVIDI
  • Stampa Articolo
  • Invia Articolo
IN EVIDENZA
CALENDARIO EVENTI
PROSSIMI 10 EVENTI      
19
GIU
“Arte e spazio - IV edizione”
 17:00 - 20:00   via Solferino 17 + webinar   sede dell'ordine + webinar 
26
GIU
“Arte e spazio - IV edizione”
 17:00 - 20:00   via Solferino 17 + webinar   sede dell'ordine + webinar 
26
GIU
Webinar “Protezione civile. Il ruolo delle professioni tecniche”
 09:30 - 13:30   webinar   webinar 
SEGUICI SUI SOCIAL
UTILITÀ
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Condizioni d’uso
  • Credits
  • Webmaster
comunicazione@architettilombardia.com