Gli Ordini lombardi, un 2022 di attività e progetti
Consulta-AL-Roma

Il Consiglio Nazionale degli Ordini, che il 15 dicembre ha accompagnato a Roma la Festa dell’Architetto, ha chiuso il 2022 delle attività ordinistiche. In Lombardia hanno visto attiva la Consulta lombarda degli Ordini degli Architetti PPC e i suoi Ordini nei loro rispettivi territori.

 

Bergamo: primo anno per la Fondazione, la formazione e Bergamo Brescia Capitale italiana della Cultura 2023
Paolo Masotti, segretario

Il 2022 è stato il primo anno completo di operatività del nuovo Consiglio e il primo anno di pieno funzionamento della neonata Fondazione; la collaborazione tra i due enti, sviluppata sui piani organizzativo e gestionale, ha contribuito in modo sostanziale ad arricchire l’offerta formativa per gli iscritti. In particolare, tra la fine di maggio e l’inizio di settembre sono stati organizzati 5 incontri per aggiornare tecnici ed amministratori su logiche, procedure e strumenti del PNRR. A novembre si è tenuto un corso di formazione per i coordinatori per concorsi. Per il 2023, Bergamo Brescia Capitale italiana della Cultura 2023 vede la collaborazione con l’Ordine di Brescia per la programmazione di una serie di eventi pubblici da svolgersi nelle due città e sui territori delle province aventi la tutela e valorizzazione dell’architettura contemporanea come tema principale. L’iniziativa, coordinata con realtà amministrative e culturali locali, sarà un vero e proprio festival capace di coinvolgere la cittadinanza che proporrà eventi internazionali co-promossi con l’Università di Porto.

 

Brescia: concorso “Energetica-mente”, Commissioni per il paesaggio e Bergamo Brescia capitale della cultura 2023
Stefano Molgora, presidente

L’Ordine si è impegnato su vari fronti, sia di carattere ordinistico che di carattere culturale. Nel funzionamento interno hanno preso avvio tutte le commissioni interne e la revisione della comunicazione, non ancora conclusa. Sono state poste le basi per la futura Fondazione che probabilmente vedrà la luce nel prossimo anno. Promuoveremo il concorso biennale “Energetica-mente” che, intitolato alla memoria di Stefania Annovazzi segretario scomparsa prematuramente nel 2021, riguarderà progetti architettonici e urbanistici eseguiti sul territorio nazionale riguardanti sostenibilità, rigenerazione e integrazione paesaggistica e sociale.
Siamo stati promotori, in Consulta AL e alla Conferenza Nazionale degli Ordini, di due proposte di modifica riguardanti il lavoro delle Commissioni paesaggio per quanto attiene al codice di comportamento dei colleghi e il compenso dei membri delle commissioni, oggi spesso nemmeno rimborsati delle spese di viaggio. Insieme all’OAPPC di Bergamo si sono programmati gli eventi per Bergamo Brescia capitale della cultura 2023, un percorso impegnativo che ha preso il titolo di “Love Architettura Bergamo Brescia”. La commissione congiunta dei due Ordini ha operato in piena collaborazione per comunicazione, realizzazione degli eventi e partecipazione a bandi per il finanziamento dell’iniziativa. La collaborazione, proficua, proseguirà nel 2023 estendendosi anche oltre, supportata delle Università di Bergamo e di Brescia, dal Politecnico di Milano, dallo IUAV di Venezia e da alcune università estere tra cui quella di Porto. Gli eventi avranno una risonanza europea nelle sedi di tali atenei.

 

Como: ricostruzione di un Comunità degli architetti PPC e l’esposizione permanente dei lavori
Margherita Mojoli, presidente

Il Consiglio ha voluto dedicare il 2022 alla ricostruzione di un rapporto di fiducia con gli Iscritti. Pandemia e crisi generale correlata al nostro settore hanno contribuito ad acuire la distanza percepita tra la base e l’ente di categoria. Per questo motivo si è deciso di cercare di coinvolgere gli iscritti, aprendo a tutti la selezione dei Gruppi di Lavoro, anche quelli nazionali. Si è poi scelto di dedicare lo spazio di accesso della nostra sede, il luogo speciale che è per gli Architetti PPC il tondo del Novocomum di Giuseppe Terragni, all’esposizione permanente dei lavori degli iscritti. La Comunità degli Architetti PPC parte da qui. Sono piccoli passi che andremo avanti a fare con ancora maggiore decisione nel 2023.

 

Lecco: convegni, incontri e rapporti con enti e istituzione pubbliche, “Le città (in)visibili” per il 2023
Anselmo Gallucci, presidente

A un anno e mezzo dall’insediamento, abbiamo concretizzato l’impegno assunto: amare l’architettura, secondo l’insegnamento di Gio Ponti. Con tale consapevolezza abbiamo fatto convegni su molteplici temi anche per l’aggiornamento professionale, intrattenuto rapporti con enti e istituzioni pubbliche, alle quali abbiamo presentato le nostre proposte sulla città e l’ambiente, e, soprattutto, tenuto incontri con architetti che hanno presentato i loro progetti e condiviso il percorso con cui sono nate le loro architetture. Nel prossimo anno intendiamo collaborare a “Le città (in)visibili”, progetto che, coinvolgendo studenti di scuole superiori e colleghi architetti, si propone di indagare la città e i progetti che la riguardano alla luce delle sollecitazioni surreali de “Le città invisibili” di Italo Calvino.

 

Mantova: aggiornamento concentrato sui rischi del mestiere e MantovArchitettura
Cristiano Guernieri, presidente

L’attività di aggiornamento professionale si è concentrata in particolare sui “Rischi del mestiere (di architetto)”. In due sessioni, in maggio e in dicembre, sono state affrontate le tematiche collegate agli articoli 9-bis e 34-bis del DPR 380, cioè “stato legittimo degli immobili e tolleranze di cantiere”. Sono stati analizzati in particolare i rischi connessi alle varie tipologie di asseverazione contenute nei modelli unici di presentazione delle pratiche ammnistrative, che ci espongono inevitabilmente al rischio di commettere false attestazioni o a produrre elaborati difformi dai titoli abilitativi autorizzati, cioè a compiere falsi in atto pubblico (articolo 481 del CP) e alle relative coperture assicurative. L’Ordine ha supportato e partecipato attivamente a MantovArchitettura, longevo festival internazionale promosso dal polo di Mantova del Politecnico di Milano, con il doppio obiettivo di contribuire alla costruzione della cultura professionale e alimentare la dialettica con la città e con i cittadini.

 

Milano: quasi 20 procedure per Concorrimi e la campagna Fairwork
Stefano Rigoni, consigliere

Il centro è costituito da due attività. Concorrimi ha pubblicato nel 2022 quasi 20 nuovi concorsi di progettazione, contribuendo a promuovere il progetto di qualità nella trasformazione del territorio. Il risultato è stato a volte entusiasmante, ma la volontà è quella di continuare a migliorare la procedura. Da forti sollecitazioni ricevute dai colleghi più giovani, abbiamo attivato una profonda riflessione sui rapporti di lavoro all’interno degli studi di progettazione. Le attività messe in campo sotto il nome di Fairwork offriranno ai collaboratori e ai titolari degli studi un codice di comportamento basato sul rispetto reciproco.

 

Monza: formazione e informazione per i 100 anni dell’Autodromo e l’affiancamento agli enti pubblici per i PNRR
Michela Locati, presidente

Per le celebrazioni del centenario dell’Autodromo Nazionale di Monza, l’Ordine ha promosso un’iniziativa che fosse opportunità di informazione e formazione. Gli edifici dell’Autodromo sono divenuti caso studio per un master sul BIM organizzato con la Scuola Volcano High. Le diverse valenze del progetto: efficientare le strutture dell’Autodromo, valorizzare il talento degli studenti e offrire nuove opportunità di abilitazione e lavoro. L’evento è stato un sollecito per le pubbliche amministrazioni, provincia e comuni, che l’Ordine affiancherà per la formazione dei tecnici che si occuperanno di opere pubbliche e dei progetti legati al PNRR.

 

Pavia: rapporti con istituzioni locali, formazione e incontri sulla città pubblica per riaffermare ruolo e competenze
Gian Luca Perinotto, presidente

Nella difficile ripresa di quest’anno, l’Ordine ha continuato a perseguire attività ritenute strategiche e finalizzate all’interlocuzione con istituzioni locali (tavoli presso i Comuni maggiori), all’organizzazione formativa utile per gli iscritti (esposizione ed eventi sul mondo di Poggi), alla partecipazione a incontri (sulla città pubblica), nella convinzione che occorre riaffermare e promuovere con costanza, giorno per giorno, la vitalità e l’importanza di competenze e cultura professionale degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori.

 

Sondrio: promozione dei concorsi, due Osservatori e il ciclo di conferenze Interferenze
Matteo Romegialli, presidente

Continua promozione dei concorsi di progettazione in due fasi e giuria palese con massima attenzione alla più alta qualità possibile della giuria. Sono stati costituiti due Osservatori esterni al Consiglio (Architettura e Ambiente e territorio) composti da colleghi di chiara fama con i quali si stanno affrontando alcuni temi cogenti a tutela del valore complessivo del nostro territorio e del senso e valore che l’architettura può aggiungere alla prassi tecnico/edilizia. È stato avviato “Interferenze”, ciclo multidisciplinare di conferenze 2022-23 a carattere meno tecnico possibile, aperto anche a designer, fotografi e artisti.


 

19 Dicembre 2022

CONDIVIDI
  • Stampa Articolo
  • Invia Articolo
IN EVIDENZA
CALENDARIO EVENTI
PROSSIMI 10 EVENTI      
23
MAG
Conservare il giardino
 15:30 - 18:30   via Solferino 17   sede dell'ordine + webinar 
24
MAG
Disegno a mano libera per architetti – aprile 2024
 15:00 - 18:00   via solferino 17   sede dell'ordine 
30
MAG
Federico De Molfetta - Hope Strode a Sondrio
 18:00 - 20:00   via Vittorio Veneto 4   Sala "F. Besta" Banca Popolare di Sondrio 
05
GIU
Conservare il giardino
 15:30 - 18:30   via Solferino 17   sede dell'ordine + webinar 
12
GIU
Conservare il giardino
 15:30 - 18:30   via Solferino 17   sede dell'ordine + webinar 
26
GIU
Webinar “Protezione civile. Il ruolo delle professioni tecniche”
 09:30 - 13:30   webinar   webinar 
SEGUICI SUI SOCIAL
UTILITÀ
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Condizioni d’uso
  • Credits
  • Webmaster
comunicazione@architettilombardia.com